Le novità del decreto “liberalizzazioni” in materia di appalti e concessioni

Pubblicato in Pubblicazioni | 0 commenti

di Massimiliano Lombardo

1. Premesse

Il provvedimento definito “Cresci Italia”, D.L. 24 gennaio 2012, n. 1 “Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività”, licenziato dal Consiglio dei Ministri del 20 gennaio 2012 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 19 del 24.01.2012 – Suppl. Ordinario n.18, contiene il decreto unico che comprende il pacchetto di liberalizzazioni ritenute idonee a rilanciare l’economia dell’Italia.

Il “decreto liberalizzazioni”, con l’intento di fornire una risposta a quelli che sono i principali problemi del nostro Paese – insufficiente concorrenza nei mercati, inadeguatezza delle infrastrutture, insufficienza delle procedure amministrative in tutti i campi – ha disposto rilevanti novità anche nel campo dei servizi pubblici locali, delle concessioni e del project finance, e degli appalti.

Di seguito verranno passate in rassegna le novità più rilevanti.

Continua leggere in mediappalti.it